Alle spalle dello Special One, nella classifica dei tecnici più pagati anche Ancelotti 13,5, Lippi 10, Capello 6,8

José Mourinho

José Mourinho è l’allenatore più pagato al mondo. La notizia, che sembra più una conferma che una novità,  arriva da un’inchiesta pubblicata dalla rivista specializzata brasiliana, Pluri Consultoria.

Nessuno guadagna come l’allenatore del Real Madrid, che porta a casa 15.3 milioni di euro l’anno. Alle sue spalle l’italiano Carlo Ancelotti che percepisce un ingaggio di 13.5 milioni a stagione da parte del Paris Saint Germain.

Ancelotti precede il connazionale Marcello Lippi, neo-campione di Cina con il Guangzhou Evergrande, che con i suoi 10 milioni chiude il podio della speciale classifica dei 30 allenatori più pagati al mondo.

Pluri Consultoria sottolinea però che al netto delle imposte è Ancelotti il tecnico più ‘ricco’, con 7.4 milioni netti, contro i 7.3 di Mourinho e i 6.8 di Fabio Capello, ct della Russia.

Ventidue dei 30 tecnici che compaiono in questa classifica allenano squadre di club, gli altri 8 invece sono alle guida di altrettante nazionali. Sono gli italiani i più presenti nella lista visto che 7 dei 30 vengono dal “Bel Paese”, 5 sono brasiliani, poi tre a testa per Scozia, Germania e Olanda. Oltre ad Ancelotti, Lippi e Capello, tra i 30 ci sono anche Roberto Mancini (10°), Luciano Spalletti (20°), Antonio Conte e Cesare Prandelli (21esimi).

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=dz_glPMyFlY[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti