Vanno spesso a vedere le partite del Milan insieme, e ora si dice sia proprio lei la nuova “compagna” del Cavaliere

Francesca Pascale

Le voci del gossip tornano a indicare Francesca Pascale come nuova fidanzata di Silvio Berlusconi.

Questa volta l’occasione è l’attesissimo match Milan-Juventus, dove Berlusconi arriva in compagnia della giovane ex consigliera provinciale di Napoli. Il Cavaliere appare sorridente e sicuro del suo ruolo di “portafortuna” della squadra, si siede a fianco di sua figlia Barbara e accanto alla Pascale, a cui non manca di dare brevi lezioni di calcio durante la partita.

Anima fondatrice del comitato “Silvio ci manchi” con un passato da showgirl per un programma tv trash “Telecafone” in onda su Telecapri (dove cantava “se abbassi la mutanda si alza l’auditelle”), la Pascale ha tutti i numeri per essere la compagna più papabile dell’ex premier, look escluso. Sembra infatti che Berlusconi abbia messo mano anche al suo guardaroba per conformarlo ad uno stile più sobrio: non è la prima volta che la coppia presenzia insieme in occasioni ufficiali e private, tanto che le voci su un loro possibile fidanzamento si rincorrono oramai da mesi.

Gli ultimi gossip a riguardo parlano di avvistamenti della smart della ragazza a Palazzo Grazioli e addirittura di una rissa sfiorata in occasione del compleanno della giovane: cena intima ad Arcore (presenti anche Nicole Minetti e Maria Rosaria Rossi, altra fedelissima di Berlusconi) con scomodi ospiti a sorpresa che cercano in ogni modo di accedere alla Villa. Sono Iris Berardi e Barbara Guerra, due olgettine coinvolte nel caso Ruby, che la Pascale non vuole per nessun motivo a cena. Indiscrezioni dicono che un paio di buste indirizzate alle sgradite autoinvitate abbiano chiuso l’imbarazzante vicenda.

Le dimissioni della Pascale risalgono più o meno allo stesso periodo: “Non sono riuscita a fare niente per colpa della politica stessa, voglio dire la politica per come la intendono a Napoli e in Campania. Non mi piace come si lavora a Napoli, come si approccia la materia politica. Perciò faccio un passo indietro. Tornare alla televisione? A dire il vero non l’ho mai fatta. Per ora preferisco laurearmi”.

Paragonata più volte alla Minetti per le sue assenze record e l’apporto pressoché inutile dato alla politica, pare che in realtà la giovane si consolerà con un posto assicurato in Mediaset. O come candidata first lady, chissà.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=XtmIQ9xODLI[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti