Dopo morti, sangue e vari atti kamikaze, ora tregua annunciata da Egitto e Hillary Clinton. Netanyahu: “diamo una chance alla tregua”. Prima dell’entrata in vigore del patto, a Tel Aviv 21 feriti in attentato bus

fiamme a Gaza

Un accordo per il cessate-il-fuoco fra Hamas e Israele è stato annunciato al Cairo dal ministro degli Esteri egiziano Kamel Amr. L’intesa, dopo i morti e il clima di altissima tensione che si era ormai generato, è stata salutata con favore sia dalle popolazioni che dagli osservatori internazionali.

Insieme al segretario di Stato statunitense, Hillary Clinton, Amr ha affermato che lo stop alle ostilità sarà in vigore dalle 21 ora locale di mercoledì (le 20 ora italiana). A stretto giro di posta il commento di Netanyahu il quale ha detto volere “dare una possibilità” alla tregua.

Sono almeno 21 le persone rimaste ferite nell’esplosione che oggi ha investito un autobus nel centro di Tel Aviv, subito condannata dal governo come un attacco terroristico, per cui le autorità stanno dando la caccia a due sospetti terroristi. L’attentato non è stato rivendicato, ma la televisione Al Aqsa, espressione di Hamas, ha fatto sapere che il gruppo palestinese “si compiace per l’operazione di martirio e sottolinea come questa sia una risposta naturale alla strage di cittadini palestinesi”.

L’attacco a Tel Aviv è avvenuto nell’ottavo giorno dell’offensiva israeliana a Gaza. Una fonte palestinese ha detto ad Haaretz che l’attacco sarebbe stato messo a segno dalla Brigata dei Martiri di Al-Aqsa, in particolare da una delegazione della Striscia. Intanto la polizia israeliana teme che un altro ordigno sia nascosto nei dintorni del luogo dove è avvenuta l’esplosione.

L’ambasciata statunitense a Tel Aviv ha invitato il suo personale a rimanere in casa, finché la polizia israeliana non darà il via libera. Il consiglio, per tutti gli americani che si trovano in città, è di seguire costantemente i media locali per essere aggiornati sulla situazione. E intanto sono proseguiti i raid a Gaza, con sei palestinesi uccisi oggi, tra cui un bambino.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xv9vml_in-medioriente-e-tregua-hamas-esulta_news[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti