Web in tilt per il 2° film hard della “bocconiana”. Fan di Sara Tommasi dovranno attendere il 29 novembre per vedere le nuove performance in “Confessioni private”

Sara Tommasi

Sara Tommasi e il secondo film hard: una storia che è diventata un giallo. Una vicenda che in verità non dovrebbe appassionare affatto, visto che lo ha girato una ragazza con seri problemi. Ma poco importa al popolo vouyerista italiano. Questo film esiste per davvero.

Il giornale “Voce d’Italia ha confermato la notizia a seguito di contatti con i distributori delle pellicole hard dell’ex bocconiana, di Paolini e Tassinari e hanno dato conferma dell’esistenza del film, il cui titolo è “Confessioni private”.

Per fugare ogni dubbio, il trailer del film con 10 foto esclusive sarà disponibile per gli “associati” a partire da martedì 20 novembre al costo di 4.99 euro sul sito Love-me.it mentre per il film, scaricabile o acquistabile online con spedizione postale gratuita bisogna aspettare il 29 novembre alle ore 18.00.

I responsabili della distribuzione del film – sempre secondo quanto riporta “Voce dell’Italia” – hanno fatto sapere che “é palesemente nuovo, dato che lei recita con i capelli lunghi e neri e l’ambientazione e gli attori sono totalmente diversi”.

Attualmente è invece ancora disponibile il film di Sara Tommasi uscito il 7 luglio scorso, “La mia prima volta”, quindi chi acquista questo titolo, se ben informato, acquisterà un film non nuovo. E’ comunque disponibile in contemporanea ai film di Tassinari e Paolini (il disturbatore televisivo, che si è dato alla cinematografia spinta)

Ovviamente, come da copione, Sara Tommasi ha promesso di fare letteralmente impazzire il suo pubblico con il nuovo film a luci rosse e sono in tanti quelli che non si faranno scappare l’occasione di vedere le sue performance per valutare l’effettiva bravura di questa ormai ex showgirl, trasformatasi in stella nascente del porno.

Ci sarebbe da chiedersi, comunque, quale sia l’effettivo stato di una ragazza che pochi giorni fa in una intervista si è mostrata così.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=rDcgqJVjJAU[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti