Il presidente Moratti sta per chiudere l’acquisto dello sfortunato bomber del Villareal: quadriennale da 3,5 milioni a stagione. Il giocatore sarà in campo a marzo

Giuseppe Rossi

In casa Inter il calciomercato non chiude proprio mai. I nerazzurri hanno già messo le basi per il prossimo colpo sul fronte degli acquisti. Secondo indiscrezioni riportate da Panorama, la dirigenza della società di Via Durini avrebbe già trovato l’accordo per il trasferimento a Milano di Giuseppe Rossi.

Per lo sfortunato giocatore del Villarreal, Branca e company avrebbero dunque battuto sul tempo l’ostica concorrenza di Roma e Milan che già nella scorsa estate avevano a lungo corteggiato “Pepito”.

Per l’attaccante italiano, sarebbe pronto un contratto quadriennale da 3.5 milioni di euro. Rossi ancora alle prese con il recupero dai due terribili infortuni al ginocchio, ha una gran voglia di rimettersi in gioco, come confermato tempo fa anche dal suo agente Pastorello che ha dichiarato: “Chi deciderà di puntare su di lui farà un grande investimento. Giuseppe è pronto a tornare ed è carichissimo”.

“Pepito” dovrebbe tornare in campo a marzo. A gennaio l’Inter conta di portarlo a Milano e farlo aggregare alla squadra, per affrettare l’inserimento nel gruppo e negli schemi nerazzurri. Su questa operazione di mercato proprio l’allenatore ha dato parere positivo, evidenziando le qualità non soltanto tecniche ma umane del giocatore.

Al momento l’Inter in attacco può contare soltanto su Diego Milito, Antonio Cassano e Rodrigo Palacio e dunque Rossi sarebbe l’ideale completamento per ampliare le possibilità di scelta del tecnico, anche se l’utilizzo non potrà che essere graduale per un calciatore reduce da infortuni gravi come quelli subiti da “Pepito”.

Sicuramente se l’affare andrà andare in porto e la stellina ex Parma dovesse recuperare la condizione migliore, Stramaccioni potrebbe puntare su un’ulteriore giocatore di razza per il suo già pirotecnico reparto offensivo, tra i più competitivi d’Europa. Nel frattempo Rossi continua ad allenarsi nella speranza di recuperare al più presto il tempo perduto, e rinascere dal punto di vista calcistico.

Sul fronte delle cessioni sembra invece in uscita già per gennaio l’olandese Wesley Sneijder che – riferiamo a parte in un altro approfondimento su Blogtaormina – non è più considerato un intoccabile dal tecnico nerazzurro Andrea Stramaccioni. Sulle tracce del giocatore “orange” ci sono Anzhi e Manchester United.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=mA3MxkDhsKQ[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti