A Parma gli azzurri sconfitti in amichevole dalla Francia. Il milanista illude, poi  Valbuena e Gomis

Stephan El Shaarawy

Cade in amichevole la Nazionale italiana di Cesare Prandelli, che non supera l’esame di francese a Parma contro i galletti di Didier Deschamps.

Il ct azzurro dà spazio ai “parigini” Sirigu e Verratti, mentre in avanti Candreva ed El Shaarawy supportano Balotelli. Dall’altra parte un problema fisico ferma l’ex romanista Menez, in panchina con l’uomo mercato Yanga-Mbiwa e l’ex milanista Gourcuff. Al momento degli inni, gli applausi della maggioranza del pubblico presente allo stadio Tardini “zittiscono” alcuni fischi alla Marsigliese.

La prima vera occasione da gol arriva al 10′, quando Balotelli centra in pieno l’incrocio dei pali con un gran tiro da fuori area. La Francia risponde con Valbuena, che impegna Sirigu dalla disanza. Al 35′ Montolivo serve la palla del vantaggio a El Shaarawy, che non sbaglia davanti a Lloris.

Due minuti più tardi Valbuena si inventa il gol del pareggio per la Francia con un’autentica magia, che non lascia scampo a Sirigu. Nella ripresa, come prevedibile alla vigilia, girandola di sostituzioni e il neo-entrato Gomis segna il gol del sorpasso francese, poi Giaccherini colpisce una clamorosa traversa nel finale.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xv3exw_italia-vs-francia-1-2-amistoso_webcam?search_algo=2[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti