Assegnato il premio Balzan 2012 per le “Scienze” al professore Kurt Lambeck, autore di importanti articoli scientifici in collaborazione con i riceratori dell’Ingv

Kurt Lambeck

Ogni anno la Fondazione Premio Balzan conferisce quattro premi nelle categorie scelte tra lettere; scienze morali; arti e scienze fisiche, matematiche, naturali; e medicina.

Per il 2012, viene assegnato, il premio per le Scienze della Terra grazie al Prof. Kurt Lambeck, professore Emerito dell’Australian National University “per i suoi straordinari contributi alla comprensione delle relazioni tra aggiustamento isostatico post-glaciale e variazione del livello dei mari. Le sue scoperte hanno impresso una svolta radicale alle scienze climatiche”.

All’Ingv il dr.Marco Anzidei collabora da oltre dieci anni con l’illustre scienziato e di lui dice: “E’ stato emozionante lavorare insieme al prof. Lambeck in questi anni. Kurt è una persona veramente speciale e gli sono riconoscente per avermi introdotto in questa disciplina. I risultati che egli ha raggiunto in anni di ricerche hanno rivoluzionato concetti di cruciale importanza nelle geoscienze per la conoscenza della terra solida.

Nelle ricerche sul Mar Mediterraneo, iniziate insieme nel 2000, grazie ad un finanziamento che avevo ricevuto dal Cnr e che riguardano argomenti inerenti le variazioni del livello marino, ho avuto l’onore di firmare con Lambeck, più di dieci articoli scientifici. kurt Lambeck mi ha insegnato a combinare insieme diverse discipline, quali geodesia, geologia, geofisica, oceanografia, paleoclimatologia e archeologia, dimostrando che la interdisciplinarità della ricerca è determinante per riuscire ad ottenere risultati rilevanti. Le ricerche compiute da Lambeck hanno ricadute non solo sulle conoscenze, ma anche sulla qualità della vita umana”.

Mercoledì 14 novembre alle ore 11.00 a Palazzo del Quirinale in Roma, il Prof. Kurt Lambeck riceverà la pergamena del Premio dal Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano.
La cerimonia sarà seguita, giovedì 15 novembre, dal Forum interdisciplinare dei Premiati Balzan, all’Accademia Nazionale dei Lincei (Palazzo Corsini Via della Lungara n. 10 a Roma), sulle materie premiate, con la partecipazione degli stessi Premiati, i componenti del Comitato Generale Premi e gli Accademici dei Lincei.

Nella stessa giornata sarà presentata una panoramica sui progetti di ricerca con i giovani ricercatori coinvolti nel programma.

© Riproduzione Riservata

Commenti