Casa Cuseni nel Touring Club Italiano

Anche la splendida residenza d’arte di Casa Cuseni entra nell’elite dei monumenti che sarà possibile visitare da visitare nei percorsi culturali della “Penisola del tesoro”.

Anche una splendida residenza d’arte di Taormina entra nel calendario delle iniziative del Touring Club Italiano, nei percorsi “Penisola del tesoro”.

I visitatori ripercorreranno le tappe del Grand Tour e la novità di quest’anno per i soci del Touring è che, oltre la visita ai luoghi, ai monumenti storici, ai punti panoramici, ai palazzi nobili della città, l’attenzione potrà concentrarsi su Casa Cuseni, una residenza d’arte di inizio secolo, riconosciuta nel 1998 Monumento Nazionale Italiano.

Edificata all’inizio del secolo scorso dal famoso acquarellista inglese Robert Hawthorn Kitson, sotto la rocca di Taormina. Casa Cuseni presenterà il 25 novembre prossimo, per l’occasione, la sua celebre Dining room, unico interno al mondo completamente realizzato da Sir Frank Brangwyn, allievo di William Morris.

Questo interno rappresenta un’avanguardia artistica senza precedenti nella storia dell’arte moderna; mai prima d’ora era stata infatti rappresentata una coppia omosessuale nella custodia di un bambino appena nato, la prima famiglia omosex nella storia dell’arte. Taormina avanguardia, dunque, nel campo artistico ma anche nei diritti delle diversità.

Alla realizzazione di questo interno hanno anche contribuito Sir Alfred East, Wilhelm Von Gloeden ed Anatole France. La casa ha ospitato molti personaggi famosi e custodisce lavori di molti artisti celebri, tra cui Pablo Picasso, Henry Moore, Alfred East, Pierre Hugrel, Cecil Hunt, che hanno impreziosito la dimora con capolavori d’arte.

Nella piccola biblioteca lavori di Bertrand Russell, che qui scrisse la Storia della Filosofia occidentale ma anche lavori di Tennessee William, Ronal Dahl, Lawrence Herbert, solo per citarne alcuni. Oggi la Casa ed il Giardino Storico sono stati completamente restaurati dagli attuali proprietari realizzando il primo esperimento locale di Casa-Museo.

[Foto di Vivian Mao]

© Riproduzione Riservata

Commenti