Hanno recitato insieme ma Kirstie Alley non aveva mai ammesso il suo amore per lui. Adesso ha “confessato”

Kirstie Alley

Nei tre capitoli di “Senti chi parla” sono stati una coppia affiatata e innamorata con tanto di prole. Ma oggi, a distanza di più di vent’anni dal primo film della serie, scopriamo che per Kirstie Alley, John Travolta non era solo un amico né un collega di lavoro, ma “l’amore della mia vita”.

Lo ha confessato la stessa attrice a Barbara Walters durante un’intervista, dichiarando tutta la sua passione per Travolta: “Credetemi, c’è voluto tutto quello che avevo, dentro e fuori, per impedirmi di scappare e sposarmi con John,” che a quel tempo era felicemente single.

Non così la Alley, sposata da poco tempo con Parker Stevenson e principale motivo per cui tra Kirstie e Travolta non ci fu mai niente: “Volevo che il mio matrimonio funzionasse,” spiega l’attrice, che tuttavia divorziò dal marito nel 1997, quando ormai però il protagonista de La Febbre del Sabato Sera era felicemente sposato con Kelly Preston.

Sarebbe cambiata la vita di Kirstie Alley e John Travolta se avessero dato sfogo alla loro passione? Lei sarebbe ingrassata così tanto per poi dimagrire a colpi di reality?

Lui sarebbe incappato nei vari pettegolezzi circa la sua natura e le sue preferenze sessuali, inclusa la storia con Doug Gotterba?

Chi può dirlo… certo è che Scientology avrebbe benedetto un’unione tra due fedeli adepti e apprezzati attori che si erano innamorati senza ricorrere al culto come agenzia matrimoniale!

© Riproduzione Riservata

Commenti