“Se necessario, continuerò ancora il mio impegno”: così parla il premier in una intervista a un giornale francese

Mario Monti

Il presidente del Consiglio, Mario Monti, in una intervista rilasciata al trimestrale francese “Politique internationale” ha ribadito la sua disponibilità a rimanere alla guida del governo nel caso in cui dalle urne non dovesse uscire una maggioranza.

“Il presidente della Repubblica mi ha affidato un incarico preciso e un periodo ben determinato. La legislatura attuale termina nell’aprile 2013, data nella quale si terranno delle elezioni”, ha spiegato Monti nell’intervista.

“Come ho affermato più volte – ha proseguito – l’Italia deve ritrovare la via di un processo democratico normale e non vi è alcuna ragione che non riesca a produrre una maggioranza in grado di governare. Quello che ho detto di recente, è che nell’ipotesi in cui appaia impossibile formare una tale maggioranza io ci sarò. E se sarà necessario, continuerò”.

© Riproduzione Riservata

Commenti