L’11 e 12 novembre lavori alla galleria A18 Taormina lato monte (in direzione di marcia da Messina verso Catania); i due giorni successivi toccherà al lato mare

lavori alle galleria A18

Il Consorzio Autostrade Siciliane ha confermato ieri la prevista chiusura dalla giornata di domenica delle gallerie di Taormina nell’ambito di alcuni lavori sull’autostrada A18. La comunicazione era arrivata nei giorni scorsi ma adesso sono arrivate ulteriori indicazioni.

“Nei giorni 11 e 12 novembre – scrive il Cas – dovranno essere effettuati lavori di varia natura all’interno della Galleria Taormina lato monte (direzione di marcia da Messina verso Catania). Per l’occasione il flusso veicolare sarà spostato nella carreggiata di valle (lato mare). Pertanto, gli utenti provenienti da Messina e diretti a Taormina (e zone limitrofe) potranno uscire allo svincolo di Roccalumera e/o allo svincolo di Giardini Naxos ed utilizzare la S.S. 114 per raggiungere la destinazione. Gli utenti provenienti da Catania potranno uscire allo svincolo di Taormina (viabilità invariata)”.

“Nei giorni 13 e 14 novembre – continua la nota – i lavori riguarderanno la Galleria Taormina lato mare (direzione di marcia da Catania verso Messina) ed anche in questo caso il flusso veicolare sarà trasferito nella carreggiata monte. In questo periodo gli utenti provenienti da Catania e diretti a Taormina e/o zone limitrofe potranno uscire allo Svincolo di Giardini Naxos e/o di Roccalumera utilizzando la S.S. 114 per raggiungere la destinazione. Gli utenti provenienti da Messina potranno uscire allo svincolo di Taormina (viabilità invariata). Le deviazioni saranno regolarmente segnalati. Gli utenti sono invitati a transitare con la massima prudenza”.

A Taormina si preannunciano problemi soprattutto a causa della concomitante indisponibilità della Strada statale SS114, chiusa dal 21 ottobre scorso a seguito di infiltrazioni d’acqua riscontrate sul manto ed anche in virtù di una precedente frana del febbraio scorso. Quindi, la località turistica rischia seriamente di trovarsi in difficoltà. E così il traffico, di fatto, si concentrerà tutto sulla via Garipoli, e di conseguenza la via Crocifisso (per raggiungere l’ospedale) e sulla via Pirandello.

© Riproduzione Riservata

Commenti