Pdl lancia la proposta di designare Nello Musumeci come Presidente del Parlamento regionale: “scelta di conciliazione e collaborazione governo-opposizione”

Nello Musumeci

Il Pdl lancia la proposta di designare l’on. Nello Musumeci come Presidente del Parlamento regionale.

La proposta l’ha resa nota l’on. Marco Falcone, motivandola in questo modo: “Nel quadro generale di disaffezione alla politica manifestato con il non-voto o con il voto di protesta, premiare e valorizzare, con la designazione alla Presidenza dell’Ars del loro candidato, il consenso dei circa 521.000 elettori che, volendo dimostrare di voler ancora credere nella buona politica hanno votato Musumeci, sarebbe un forte segnale di armonia e coesione democratica che rimane la formula vincente per affrontare e risolvere, tutti insieme, le grandi emergenze che affliggono il Popolo siciliano.”

“D’altronde – aggiunge Falcone – Nello Musumeci, al di là della sua appartenenza partitica, ha sempre dimostrato nella sua storia politica e umana apprezzate doti di equilibrio, autorevolezza e grande rispetto del ruolo istituzionale che impone un comportamento super – partes”.

“L’elezione di Nello Musumeci a Presidente dell’Ars – conclude – certamente rappresenterebbe un elemento di conciliazione e un presupposto per una collaborazione concreta e fattiva tra Governo e opposizione che, accelerando il processo di risanamento economico, ponga le basi per quella vera stagione di riforme legislative che producano, nella nostra Isola, quell’attesa ricaduta in termini di sviluppo e occupazione”.

© Riproduzione Riservata

Commenti