L’attrice 55enne, a lungo tra le icone della bellezza ad Hollywood: “oggi tutti mi dicono che sono orribile…”

Melanie Griffith

Per tanti anni è stata una delle attrici più belle e desiderate di Hollywood e adesso quel fascino sembra solo un lontano ricordo diventato vero e proprio incubo. Stiamo parlando di Melanie Griffith, ex moglie di Don Johnson e attuale compagna di Antonio Banderas.

Spesso ci chiediamo come facciano le star a essere sempre al top, bellissime e in forma, in ogni situazione. Le cronache ci raccontano che ginnastica, dieta, trucchi e truccatori e magari l’aiuto del chirurgo riescano a fare il miracolo. A volte però, detto miracolo non riesce o non appare evidente a tutti: come nel caso di Melanie Griffith.

L’attrice americana, figlia di Tippi Hedren e moglie di Antonio Banderas, ha 55 anni ottimamente portati secondo molti ma non secondo tutti, come emerge dal suo profilo Twitter. “Ricevo dei Tweet cattivi e maligni — si è lamentata l’attrice — mi dicono che sono orribile!”

Antonio Banderas, che per lei lasciò l’avvenente moglie ex miss Spagna, non deve però pensarla così, visto che i due sono ancora insieme dopo anni e sembrano felicissimi come il primo giorno, nonostante qualche mese fa il gossip internazionale cercò di insinuare il dubbio che lui la tradisse e che i due fossero sull’orlo di un divorzio.

E anche Melanie si è fatta una ragione delle critiche ricevute sulla sua forma fisica: “Non so se sono in formissima, ma faccio un sacco di esercizio con il mio personal trainer, almeno quattro volte a settimana. E poi, faccio tantissimo yoga”. Evidentemente il tempo passa per tutti e la dura legge dell’anagrafe non dà scampo a nessuno.

La ricordate Melanie splendida protagonista negli anni Ottanta di una puntata di Miami Vice al fianco del suo allora marito Don Johnson? Sembra ormai trascorso un secolo da quella scena in barca…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Er2Bzcdz8tY[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti