Federica Lisi ha dato alla luce Andrea, quinto figlio del grande pallavolista. La donna aveva scoperto di essere incinta a 15 giorni dalla sua morte. Il figlio Alessandro: “con l’arrivo di Andrea ora è come se papà fosse rinato”

Vigor Bovolenta e il figlio Andrea

Una storia triste e meravigliosa allo stesso tempo. Alle 9,50 di mercoledì scorso, nel reparto maternità della clinica “Villa Margherita” di Roma, Federica Lisi, di 36 anni, ha dato alla luce Andrea, il quinto figlio di Vigor Bovolenta. La notizia è stata data da “Il Messaggero” di Roma.

Lo sfortunato pallavolista tagliolese, campione italiano, europeo, mondiale e argento olimpico, è morto a 37 anni il 24 marzo scorso sul parquet di Macerata, durante una partita di B2.

Andrea pesa 3,170 chili, ha capelli neri e assomiglia a papà Vigor. Federica è stata subito raggiunta in clinica dagli altri quattro figli: Alessandro, 8 anni, Arianna 4, le gemelline Aurora e Angelica di 18 mesi. I più grandi hanno abbracciato e baciato la loro «grande mamma», felicissimi per l’arrivo del fratellino. Ad Alessandro, qualche ora più tardi, è stata data la possibilità di prendere tra le bracia Andrea e con tenerezza ha detto: «È il più bel regalo che mi ha fatto papà». Purtroppo, Andrea non potrà conoscere il padre, ma ha una grande e affettuosa famiglia pronta a farlo crescere.

I genitori di Vigor, la mamma Luciana e il papà Gino, con la sorella Ambra il marito Sandro, avvertiti del parto programmato, sono partiti in treno, e hanno viaggiato tutta la notte per essere a Roma con i nipotini, i genitori di Federica, Anna e Roberto, e i suoi fratelli: Fabio, Federico e Francesco, felici di vivere insieme questo grande momento, un vero «inno alla vita».

La scoperta della gravidanza a 15 giorni dalla morte di Vigor. Federica che aveva scoperto di aspettare il quinto figlio, quindici giorni dopo la morte di Vigor e l’aveva annunciato in giugno dalle pagine di “Supervolley”. Aveva assicurato che il figlio non l’avrebbe chiamato Vigor, come il padre scomparso, ma che avrebbe scelto un altro nome con la «A» come iniziale, come aveva deciso con lui per il primo figlio. Mentre i genitori di Vigor si sono frermati a Roma, la sorella Ambra e il marito hanno fatto ritorno a casa. Alla stazione Termini di Roma, il nipotino Alessandro, con gli occhi che brillavano, ha detto agli zii «mio papà è rinato con Andrea».

Federica ha fortemente voluto questo quinto figlio convinta che «con l’arrivo di questo bambino, Andrea, e il sorriso di Alessandro, Arianna, Angelica e Aurora, la mia vita sarà meravigliosa».

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=gDYn7rekzCA[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti