Oltre l’astensionismo, il vero dato sconcertante delle Regionali in Sicilia è che il 79% vota ancora la casta

lo slogan anti-casta di Blogtaormina

“Una garanzia contro la speranza”: è il messaggio che vogliamo lanciare ai nostri lettori e da far circolare sui social media (ovviamente su Facebook in primis). Questo slogan nasce come risposta alle Elezioni tenutesi in Sicilia domenica scorsa.

Non c’è proprio nulla, infatti, da rallegrarsi sull’andamento assai controverso e i risultati delle Elezioni Regionali in Sicilia perchè, come abbiamo evidenziato su Blogtaormina, circa il 79% dei votanti continua a votare la casta. Come se nulla fosse accaduto.

L’astensionismo record che ha toccato nell’isola il 53%, contrariamente a quanto sostengono i mass media, non è il solo dato eloquente della tornata di voto: lo è molto di più quel 79% che continua a scegliere la casta, uomini e partiti che hanno distrutto l’Italia.

A questo punto bisogna fermarsi un momento a riflettere e ci si dovrebbe chiedere: quali cose e atti illegittimi di ogni genere ancor peggiori di quelli già commessi, la casta dovrebbe ulteriormente commettere per “punire” gli italiani?

Perchè gli italiani si ostinano a voler votare partiti che garantiscono soltanto la corruzione ed il malgoverno?

Noi la pensiamo così e il nostro pensiero lo abbiamo voluto esprimere semplicemente in un disegno e in alcune brevi considerazioni. L’auspicio è che queste riflessioni vengano recepite in vista delle elezioni nazionali previste per la primavera 2013.

© Riproduzione Riservata

Commenti