Primi dati ufficiali sulle Regionali in Sicilia, testa a testa tra Musumeci e Crocetta. Exploit del grillino Cancelleri

i primi dati ufficiali sull’esito delle Elezioni Regionali in Sicilia

Nello Musumeci in testa nei primi dati ufficiali che arrivano dallo spogli in corso per le elezioni regionali in Sicilia. Ma si prevede un testa a testa con Rosario Crocetta.

I contendenti sono praticamente appaiati: il candidato di Pdl e La Destra raccoglie per il momento il 24,06% dei consensi, mentre l’eurodeputato del Pd (sostenuto anche dall’Udc) insegue al 24%. Conferma il suo exploit il candidato di Grillo e Movimento Cinque Stelle, Giancarlo Cancelleri, che si attesta al 21,3%.

Più staccato, al 18,3%, Gianfranco Micchichè, candidato di Grande Sud, Mpa e Fli. Giovanna Marano, di Sel e Idv, è all’8,4%.

I dati riguardano ancora 59 sezioni sulle 5308 totali e lo spoglio prosegue con una certa lentezza.

Sembra, comunque, certo che lo scenario complessivamente delineato dalle urne non consentirà al candidato vincitore di avere all’Assemblea Regionale una vera e propria maggioranza, in virtù della evidente frammentazione del quadro politico siciliano.

Il “vero” vincitore della tornata elettorale sembra essere il Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo che, stando alla prima fase dello spoglio, si attesterebbe al momento addirittura sopra il 20%.

AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

© Riproduzione Riservata

Commenti