Un’azienda Usa ha ideato un reggiseno che rileva il tumore più frequente nelle donne, quello al seno

il reggiseno contro il cancro

Si chiama First Warning System ed è un reggiseno capace di rilevare il tumore più frequente nelle donne, quello che colpisce il seno, prima causa di morte tra i 15 e i 54 anni.

First Warning System, è stato ideato dall’azienda americana Lifeline Biotechnologies e funziona grazie a particolari sensori nascosti nelle coppe, capaci di valutare le variazioni della temperatura e allertare con ampio anticipo sulla presenza di cellule maligne.

Secondo l’azienda, il meccanismo garantisce accuratezza al 70%. Forse troppo poco per il costo: 700 euro. La commercializzazione avverrà comunque, probabilmente, solo tra un paio d’anni: al momento sono ancora troppi i dubbi sulla sua affidabilità, anche se l’idea è certamente interessante.

Alle donne basterebbe indossarlo per 12 ore per avere dati a sufficienza per un responso. Lo si porta al medico e, dopo l’analisi dei dati, si ha la risposta: normale, benigno, sospette anormalità, probabili anormalità. Inoltre, si saprebbe anche l’esatta posizione delle cellule sospette.

Purtroppo però — ad oggi – le variazioni della temperatura non sono un parametro certo in tutte le donne. Teoricamente, le cellule tumorali alzano la temperatura dei tessuti, ma non di molto, e dietro un aumento di temperatura poterebbero esserci altre, e più banali, spiegazioni. Il tumore aumenta la temperatura dei tessuti perché per crescere ha bisogno di nutrimento, che estrae dal sangue. Crea così un piccolo metabolismo, che lavorando riscalda l’area.

Si basano su questo sistema anche i termografi, che sono usati da tempo proprio per la prevenzione, ma solo di supporto a esami più accurati come la mammografia. Donne sottoposte a termografia ad esempio, e che hanno mostrato macchie “calde” e “fredde” nei tessuti, si sono poi rivelate sane alle mammografie e ai test con gli ultrasuoni. Viceversa, donne malate risultavano sane al termografo. Un meccanismo imperfetto quindi, che avrà bisogno di ulteriori e più rigorosi test per capire esattamente in che modo la temperatura può predire un tumore.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=gtDUwWf7DVg[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti