Tra le regine della commedia sexy ’70, ora a 63 anni Nadia Cassini riscopre l’amore con un toy boy 31enne

Nadia Cassini e Ferdinando Vitale

Nadia Cassini ha fatto sognare intere generazioni di italiani. Negli anni a cavallo tra il ’70 e l’80, sangue italiano, tedesco e statunitense, è stata un autentico sex symbol che spopolava nelle commedie di erotismo soft. Poi più nulla, complice anche un intervento di chirurgia plastica andato male, con ustioni importanti.

La crisi professionale ebbe ripercussioni anche in ambito privato, con problemi di alcolismo. Guarita, ma rimasta lontana dal mondo dello spettacolo, è tornata negli States.

Oggi ha 63 anni e si torna a parlare di lei: Gianna Lou, così all’anagrafe, starebbe pensando di sposarsi con l’ex tronista Ferdinando Vitale, balzato agli onori della cronaca gossippara per essere passato dalla sedia rossa di Maria De Filippi al set del cinema hard, che avrebbe già abbandonato. Qualche settimana fa i due avevano “ufficializzato” la loro relazione, a dispetto di una differenza di età di ben 32 anni (lui ne ha 31).

Ora l’ex showgirl ha confessato alla rivista “Top”, come riportato da mondoreality.com, di voler per l’appunto convolare a nozze: “Se con lui va male sono pronta a sedermi sul Trono Over di Maria De Filippi, l’adoro e sono conquistata dalla dialettica di Tina Cipollari. Certo, ora sono vincolata da una promessa di matrimonio, Fernandello mi ha appena chiesto la mano, ma se dovesse abbandonarmi sull’altare potrei sinceramente pensarci!”.

La Cassini non lesina particolari sul loro rapporto: “L’ho riscoperto dopo un lungo periodo di castità, Fernando è un vero amatore, ma anche dolce e affettuoso. Adora farmi i grattini in testa. Sembriamo due adolescenti dolcissimi. Il nostro è un amore folle, appassionato, travolgente e fuori dai canoni. Lui è irresistibile, ha sempre la battuta pronta, ed è un cavaliere”.

Un grande amore, quindi, che a detta della Cassini va oltre la differenza generazionale e le regole dettate dalla società: “L’unica nostra regola è non avere regole. Una volta sposati ci daremo alla pazza gioia, alla faccia del perbenismo e dell’ipocrisia e forse abbandonerò l’Italia portandomi via l’uomo più bello del mondo”.

© Riproduzione Riservata

Commenti