Paolo Barnard: “questo Paese è in chemioeconomia e si dà la caccia solo ai ladri di polli mentre poi si lasciano intoccabili i veri responsabili della nostra distruzione e l’economicidio inflitto all’Italia, da Prodi a Monti…”

Romano Prodi e Mario Monti

“Questo Paese era il quinto Paese più ricco del mondo e adesso è sprofondato. Di cosa stiamo parlando? Dobbiamo restituire ormai ogni singolo centesimo di euro ai mercati e dei capitali privati che stanno fuori dall’Italia. Questi politici non hanno più nulla da dare all’Italia”. Paolo Barnard torna all’attacco in tv e ancora una volta prende di mira l’Euro, con una disamina impietosa delle vere dinamiche che si celano dietro la crisi economica. “La moneta unica ha sfasciato l’economia italiana. Troppo spesso ci si perde in discorsi che non sono i veri motivi della crisi”.

“C’è un’isteria – ha dichiarato Barnard, su Rai2 al programma “L’ultima parola” – che dura da decenni per la caccia ai ladri di polli, guidati dal gran cerimoniere Carlo De Benedetti, Travaglio e compagnia cantante. Io concordo sul fatto che i ladri di polli devono certamente essere puniti ma così facendo si lasciano impuniti i veri responsabili dell’economicidio dell ‘Italia: Prodi, D’Alema, Amato, Padoa Schioppa, Ciampi e vari uomini del passato”.

“Oggi sono completamente intoccabili Mario Monti, la Fornero, e quelli che stanno praticando la chemioeconomia all’Italia. Vorrei capire se sia dei vari Fiorito, Lusi e Polverini la colpa del fatto che in Italia sono fallite 40 mila aziende, con un aumento del 40% ogni anno, il 76% dei giovani oggi è costretto alla flessibilità, il 50% delle pensioni non arriva nemmeno a mille euro, la cassa integrazione ordinaria è aumentata del 37% e quella in deroga del 40%. Abbiamo perso il 6% del Pil, i salari sono al 23esimo posto dell’Ocse mentre prima dell’Euro eravamo il primo Stato al mondo nel risparmio privato. La pressione fiscale va  dal 47 al 70%, le assunzioni sono calate del 31,7% e abbiamo perso 457 miliardi di euro di economia reale a causa della crisi finanziaria e il nostro Parlamento non è più sovrano. E allora è tutta colpa della casta”?

“La verità – conclude Barnard – è che lo Stato in Europa ormai si chiama “Banca”, per l’esattezza stiamo parlando della Banca Centrale Europea”     

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=5uxS_DLqJjE&feature=relmfu[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti