I nerazzurri battono 2-0 il Catania e agganciano la Lazio: adesso sono a -1 dal Napoli. Pari Fiorentina a Verona. Doppietta Amauri e il Parma batte la Samp

Antonio Cassano

L’Inter comincia ad affacciarsi in zona scudetto. La squadra di Stramaccioni soffre, ma vince 2-0 contro il Catania e affianca la Lazio a 18 punti, soltanto un punto meno del Napoli e a 4 punti dalla Juventus

A sbloccare la partita è Antonio Cassano, che sfrutta alla perfezione un suggerimento di Cambiasso, sbucando sul secondo palo e trafiggendo Andujar con un perfetto colpo di testa. L’Inter colpisce due legni, ma spesso barcolla davanti alla velocità degli attacchi degli ospiti. A cinque minuti dalla fine ci pensa Palacio a scacciare tutte le paure: stop e sinistro al volo. Partita chiusa.

Frena la Fiorentina a Verona. Succede tutto in un minuto: un diagonale di Thereau porta avanti il Chievo, Rodriguez pareggia sfruttando una spizzata di Toni su calcio d’angolo. Finisce 1-1. Il Parma vince 2-1 contro la Samp e ringrazia Amauri, autore di una doppietta (uno su rigore). Inutile la rete di Eder a dieci minuti dalla fine (sempre su penalty).

Reginaldo illude il Siena a Bergamo, l’Atalanta rimonta con Cigarini e Bonaventura (2-1). Il Pescara cade a Udine (1-0), colpita da Maicosuel. Finisce 0-0 tra Palermo e Torino, protagonista di giornata il portiere granata Gillet.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xuhyj3_www-online-soccer-ru-inter-2-0-catania-goals_sport?search_algo=2[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti