Nell’anticipo dell’8° turno i bianconeri superano gli azzurri nel finale con due lampi dei suoi panchinari

Paul Pogba

La Juventus batte 2-0 il Napoli nell’anticipo dell’ottava giornata di Serie A e resta sola al comando della classifica a quota 22 punti, a +3 sui partenopei.

Gara giocata a ritmi elevatissimi nella prima frazione: l’occasione più clamorosa capita alla squadra di Mazzarri che colpisce una traversa con Cavani su punizione (46′). La Juventus si affaccia nella metà campo avversaria solo con un tiro di Marchisio alzato in corner con la punta delle dita da De Sanctis. In precedenza era stato Giovinco a impensierire il portiere del Napoli con un velenoso destro dal limite.

Napoli propositivo nella ripresa, ma la squadra di Mazzarri non ha osato abbastanza. I bianconeri si rendono pericolosi con un destro di Giovinco a lato di un soffio e con un lancio di Pirlo per Matri che non aggancia a tu per tu con De Sanctis.

La gara sembra spegnersi sul risultato di parità ma la Juventus trova due lampi. All’80’ corner di Pirlo e nell’area affollata colpo di testa di Caceres, per l’1-0. Due minuti dopo i bianconeri raddoppiano con un sinistro al volo di Pogba sul quale nulla può De Sanctis. Per il 19enne centrocampista francese è il primo gol in Serie A. Nel finale gli azzurri sprecano in contropiede l’occasione per riaprire il match ma è troppo tardi e finisce 2-0 per i padroni di casa.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xuhdwc_juve-2-0-nap-20-10-ourmatch-net_sport?search_algo=2[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti