Si reca a Lourdes per fingere la miracolosa guarigione dopo 15 anni di truffa e prossimo alla pensione: ma cade e stavolta torna a casa per sempre sulla sedia a rotelle

il dramma di un falso invalido

Se esiste un karma è davvero questo il caso più spietato. La storia riportata in un articolo da “Blitz Quotidiano” ha, a dir poco, dell’incredibile.

Alfonso Gennaro Carinci, da oltre 15 anni si fingeva invalido: prossimo alla pensione aveva deciso di recarsi a Lourdes per fingere una miracolosa guarigione ma dopo una brutta caduta è tornato a casa in sedia a rotelle.

Difficile non credere che sia intervenuta una giustizia divina a rimettere le cose al loro posto. Carinci, giunto a Lourdes, è riuscito a mettere in scena il suo teatrino, ad alzarsi dalla sedia e gridare al miracolo. A gioire con lui tutti i pellegrini presenti. Ma poco dopo, a causa della pioggia, l’uomo è scivolato su una scalinata.

Una brutta caduta per la quale è stato trasportato d’urgenza all’ospedale dove gli accertamenti hanno evidenziato una frattura ad una vertebra. Questa volta difficilmente riuscirà ad alzarsi dalla sedia a rotelle.

Rientrato in Italia comunque Carinci continua a sostenere di essere un miracolato. Sarà difficile ora accertare se l’uomo era disabile anche prima del brutto incidente.

© Riproduzione Riservata

Commenti