Il presidente si riscatta e vince il duello televisivo per il 37% degli americani, mentre il 30% ha dato ragione a Romney, in base al primo istant poll della Cbs News

Mitt Romney e Barack Obama

La riscossa di Barack Obama è cominciata nella notte, durante il secondo dibattito presidenziale che si è tenuto alla Hofstra University di Hempstead, a quaranta minuti da New York. Dopo la deludente prestazione del primo confronto di Denver, il presidente degli Stati Uniti è partito subito all’attacco dello sfidante repubblicano Mitt Romney, riuscendo a guadagnare sicurezza con il passare dei minuti.

“Quando Romney dice che il 47% degli americani è vittima a chi si riferisce? Il 47% sono i veterani, gli studenti e la classe media”. Finisce così, con un Obama all’attacco fino all’ultimo secondo di partita, il duello tv con il candidato repubblicano alla Casa Bianca Mitt Romney, incalzato non solo sullo scivolone del 47% di Americani che non varrebbe la pena cercare di convincere.

Difesa. “Mi disegnano diversamente da quello che sono: a me sta a cuore il 100% degli americani. Dalla mia religione ho ereditato l’amore per gli ultimi, i bambini”, ha ribattuto Mitt Romney.

Sondaggi. Obama si aggiudicato il secondo dibattito presidenziale. Secondo un sondaggio della Cnbc, Obama ha vinto con il 56% mentre Mitt Romney si è fermato al 39%. Per il 5% degli interpellati nessuno dei due ha vinto. Obama vince il duello anche in base a un’instant poll di Cbs news: ha prevalso per il 37%, il 30% pensa abbia vinto Romney.

Svolta. “Ecco il momento del dibattito dedicato alla Libia in cui Barack Obama ha vinto il duello di stasera”. Cosi’ Ben Smith, il direttore di Buzzfeed, ha postatosu Youtube il passaggio in cui Mitt Romney ha sbagliato l’attacco a Obama su Bengasi.

Balbettante, in chiara difficoltà, Mitt Romney ha avuto un brutto passo falso sulla Libia, mentre accusava Barack Obama di aver mentito sulla strage di Bengasi. “Vedo che solo ora Barack Obama ha ammesso che si trattava di un atto di terrore…cosa che ha invece detto dopo due settimane dai fatti, e non il giorno dopo parlando al giardino delle Rose”. Obama ha replicato acido: “Basta leggere i verbali per sapere cosa ho detto da subito”. E Cindy Crowley, la moderatrice, implacabile ha dato ragione a Obama: “Lo ha detto”.

“La migliore frase della serata è quando Obama ha detto a Candy Crowley: ‘puoi dirlo
più forte’, quando Candy aveva appena dato torto a Romney”. Cosi Michael Moore, il noto attore icona della sinistra americana, ha twittato a caldo.

Fairplay e sogno americano. “Tutti gli americani devono poter giocare con le stesse regole”, ha detto il presidente americano, Barack Obama, chiudendo il dibattito tv col candidato alla Casa Bianca, Mitt Romney. Obama ha sottolineato come il suo obiettivo e’ che “le prossime generazioni abbiano le stesse opportunità che abbiamo avuto noi”.

Politica fiscale. “Mitt Romney ha un solo obiettivo: abbassare le tasse ai ricchi”, ha detto ancora Obama nel corso del dibattito tv. “Il governatore Romney – ha detto Obama – dice di avere un programma di cinque punti. Ma non è vero. Il suo programma ha un solo punto: assicurare che i più ricchi possano giocare con regole diverse dagli altri”.

Armi. “In America c’è una lunga tradizione di caccia e di protezione ma dobbiamo assicurarci che le armi non finiscano nelle armi di criminali. Sono a favore di una strategia di ampio respiro” per far si’ che le armi d’assalto, quelle potenti in grado di uccidere molte persone, non finiscano nelle mani sbagliate.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=QEpCrcMF5Ps[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti