L’agguato a Roma davanti a un supermercato, nella zona della Pisana. Un terzo agente privato si è chiuso subito all’interno del mezzo per far desistere i banditi

il portavalori preso di mira dai banditi

Due vigilantes sono rimasti feriti da colpi di pistola durante un conflitto a fuoco ingaggiato con alcuni banditi che stavano assaltando il loro furgone portavalori a Roma.

Soccorsi sono stati ricoverati in codice rosso uno all’Aurelia Hospital e l’altro al San Camillo.

L’assalto è avvenuto alle 7 quando i vigilantes stavano ritirando l’incasso al supermercato Todis in via dei Carafa, nella zona della Pisana. A bordo del furgone portavalori c’era anche un terzo vigilante che non è rimasto ferito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Il furgone, secondo una prima ricostruzione, si era fermato davanti ad un supermercato quando il rapinatore si è avvicinato esplodendo alcuni colpi di pistola che hanno raggiunto due delle tre guardie giurate. Il terzo vigilantes si è chiuso all’interno del portavalori e il rapinatore è fuggito. I due feriti non sono in pericolo di vita. Sulla vicenda indagano i carabinieri del Nucleo investigativo di via in Selci.

© Riproduzione Riservata

Commenti