E’ uscito dall’ospedale contro il parere dei medici, ora appare su Facebook: “è una fortuna, ancora vivo…!”

Vasco Rossi

Vasco Rossi non finisce mai di sorprendere. Il Blasco è tornato su Facebook per la prima volta dopo il ricovero e dopo essere uscito il 3 ottobre scorso da Villalba di Bologna per tornare a casa, ma contro il parere dei medici.

Vasco ha postato il video del suo concerto ad Hammersmith Apollo e in particolare di ‘Un gran bel film’. Un pezzo che tra l’altro dice: «è una fortuna che sono.. oooh! oooh! ancora ‘vivo’!».

Nel giro di un’ora sono arrivati più di 600 messaggi di fan sostanzialmente di bentornato. Il rocker di Zocca era stato ricoverato il 12 settembre.

Il ricovero a Villalba era stato deciso per il riacutizzarsi di un’infezione alle vie respiratorie. Era lì in seguito al miniconcerto alla discoteca Cromie di Castellaneta (Taranto). I medici al momento delle dimissioni gli avevano fatto presente che non era il caso, ma lui aveva preferito firmare e tornarsene a casa, dove, comunque, ha proseguito le terapie che gli hanno consigliato. Il giorno delle dimissioni, avvenute nel primo pomeriggio, si si era anche diffusa, per l’ennesima volta, la voce, infondata, della sua morte.

Una voce sulla quale Vasco aveva perfino trovato la forza di scherzare: «Leggere o sentirti dire che sei morto è la migliore prova della propria esistenza in vita». L’ultimo dei proverbiali clippini di Vasco, risale ai giorni appena precedenti al ricovero. ‘Un gran bel film’ è il primo brano dell’album del 1996 «Nessun pericolo…per te». Nel testo, tra l’altro, dice: «Io lo so che le ‘cosè poi, non sono mai ‘comè… come te le aspettavi te io sono triste però io sono triste un pò. Dimmi pure dimmi subito ‘che fortuna che hò io che mi sento un pò ‘comicò… proverò a ridere un pò proverò a ridere un pò. Io che credevo alle favole.. e non capivo le logiche… è una fortuna che sono.. oooh! oooh! ancora ‘vivo’!»

E poi: «In questo mondo in questo mondo di ‘fenomeni’.. di gente pronta ad uccidersi io ‘un fucile’ ce l’ho lo tengo sotto il letto! Sei tu sei tu che non ti vai bene mai come sei che ti preoccupi sempre dei fatti miei lasciami vivere oh io ti capisco però. Quando arrivano i conti sai ognuno paga comunque i suoi e stà tranquillo che io.. ooh ooh!! i soldi ce li ho! Quando sono sulle nuvole lo sai che a volte sì mi sento un pò ‘instabile’ però è ‘un gran bel film’…un gran bel film…. un gran bel film… …Steve McQeen ….è una fortuna lo so …che sono ancora vivo!!!!!» La strofa finale dice: «Quando sono sulle nuvole lo sai che a volte sì mi sento un pò ‘instabile’ però è ‘un gran bel film’…un gran bel film.. ……..spegnimi!».

Tra i messaggi dei fan quello di Roberta: «Domenica fortunata KOM…. entrare qui e sentire che ci sei è un regalo immenso… ti abbraccio da farti maleeeee e lo farò sempre!!!». Resta però tra i fan l’apprensione per le condizioni del rocker e c’è anche chi lamenta la mancanza di notizie sullo stato di salute, come Enzo: «Non vorrei dire…..capisco la tutela della privacy…..ma almeno qualcuno ci desse notizie perchè Vasco innanzitutto è un nostro grande amico……poi viene tutto il resto! Ecco….anche un solo ‘va tutto benè dall’ufficio stampa sarebbe ok».

© Riproduzione Riservata

Commenti