C’è grande attesa per il nuovo smartphone di casa Cupertino. In quasi 30 città domani non si dormirà. Clienti di Telecom e Vodafone potranno acquistare il telefonino dei “sogni” a partire dalla mezzanotte

la grande attesa per iPhone 5

Una vera e propria notte dei sogni per il telefonino più desiderato. Una “Notte Bianca” speciale e nel segno della mela di Apple quella di domani.

In occasione dell’arrivo in Italia dell’iPhone 5 Vodafone e Telecom offrono la possibilità ai propri clienti a partire dalla mezzanotte di acquistare il nuovo smartphone.

Per Vodafone i negozi saranno aperti in 29 città italiane: Bari, Bologna, Bolzano, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Roma, Torino, Venezia, Verona, Vicenza, Bergamo, Cosenza, Frosinone, Livorno, Lodi, Mantova, Siracusa, Modena, Napoli, Pescara, Reggio Calabria, Taranto, Trieste e Udine.

Per Tim porte aperte nei negozi di 15 città italiane: Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Pescara, Roma, Salerno, Torino e Verona.

All’estero, dove la vendita di iPhone 5 è già iniziata nei giorni scorsi, continua l’assalto ai negozi.

Più di cinque milioni di iPhone5 sono stati venduti dalla sua uscita sul mercato, sin qui avvenuta venerdì in 8 Paesi e a Hong Kong. Lo ha annunciato la Apple attraverso un comunicato. Il nuovo smartphone sarà in vendita da venerdì in altri 22 Paesi, tra cui l’Italia, e in più di 100 Paesi entro la fine dell’anno.

“La domanda per l’iPhone 5 è stata incredibile e stiamo lavorando duramente per mettere l’iPhone 5 nelle mani dei clienti al più presto” ha dichiarato l’amministratore delegato Tim Cook. Il nuovo ‘melafonino, secondo gli analisti, sarà il gadget telefonico più venduto di sempre.

Il successo del nuovo smartphone, che ha registrato oltre 2 milioni di prenotazioni già nelle prime 24 ore (il doppio di quelle raccolte il primo giorno di vendita dell’iPhone 4S), parte da New York. All’Apple Store sulla Fifth Avenue qualche centinaio di persone erano già incolonnate alle 8.00 di mattina, quando il negozio ha aperto i battenti. Un analista ha stimato in un articolo della Cnn che le code agli Apple Store newyorkesi, e di altre città americane, erano oltre l’80 per cento più lunghe rispetto al lancio dell’iPhone 4S.

Per essere i primi a mettere le mani sull’iPhone 5, che uscirà in Italia il 28 settembre, i fan più accaniti sono accampati da giorni davanti all’Apple Store sulla Fifth Avenue, nel cuore di New York, e molti altri sono arrivati tra ieri sera e le prime ore della mattina. Lunghe code anche ai negozi Apple nell’Upper West Side, dentro Grand Central Station, a SoHo, nel Meatpacking District e nei punti vendita degli operatori telefonici che vendono il telefono.

A differenza del suo predecessore, il nuovo iPhone 5, ricordiamo, ha uno schermo più ampio da 4 pollici (rispetto al tradizionale schermo da 3,5 pollici) e un nuovo dock più piccolo a 8 pin connettore (rispetto al suo precedente dock a 30 pin). È anche più leggero (20%), più sottile (18%), nonché il 12% del volume complessivo inferiore rispetto al 4S, ma soprattutto è anche più veloce grazie al nuovo processore Apple A6, un dual-core Cortex-A15 che ne raddoppia le prestazioni.

© Riproduzione Riservata

Commenti