Dichiarazioni senza mezzi termini dell’ereditiera: “per me sono persone molto sgradevoli e sempre arrapate”

Paris Hilton

Bufera su Paris Hilton dopo le sue dichiarazioni sulle persone omosessuali.

«I gay? «Sono disgustosi e sempre arrapati, e poi hanno anche l’Aids». Polemiche e forse guai in vista, dunque, per l’ereditiera Paris Hilton.

Un tassista newyorkese, infatti, ha registrato una conversazione tra la bionda protagonista di reality show e un amico, nella quale la Hilton usa parole alquanto sgradevoli nei confronti dei gay

I commenti sono stati registrati e poi diffusi via internet, con un audio registrato, dallo stesso tassista. Lo riporta il sito di gossip americano Tmz secondo il quale l’ereditiera durante la conversazione ha anche detto di «non volere essere come i gay perchè loro muoiono di Aids».

Secondo la stessa fonte l’amico della Hilton le stava mostrando, sull’iPhone, i profili di alcuni uomini contenuti nell’applicazione per incontri fra persone omosessuali Grindr. Frasi shock che hanno fatto il giro del web innescando polemiche e reazioni a non finire nella comunità gay e non solo.

Immediata è arrivata la replica da parte del portavoce della Hilton: «Si è trattato di semplici esternazioni. Poi stando a quanto scrive la Cnn online la stessa Hilton, in un messaggio alla Gay and Lesbian Alliance Against Defamation, si è detta «molto dispiaciuta» e «davvero sconvolta per aver causato un dolore ai miei amici omosessuali e alle loro famiglie». «I gay sono le persone più forti e interessanti che conosco», ha aggiunto.

© Riproduzione Riservata

Commenti