Contro l’uso indiscriminato della chirurgia estetica, Vanessa Incontrada dice la sua e attacca le donne troppo rifatte e la pressione dei media sull’estetica

Vanessa Incontrada

Vanessa Incontrada contro l’uso eccessivo della chirurgia estetica tra le donne.

“Non giudico, ma la chirurgia ben venga se non è riconoscibile. Se non vedo che sei rifatta. Se invece inizio a pensare: «Cos’hai in faccia?», significa che è troppo”. racconta Vanessa al settimanale A.

Vanessa Incontrada, apprezzata showgirl e attrice spagnola trapiantata in Italia, riflette anche sul mondo dello spettacolo e la pressione sulle donne: “Nel nostro mestiere devi essere bella, devi essere giovane. Il problema è che vai avanti con l’età e arrivano le giovani. E allora, o hai una tua visione della vita, sei equilibrata. Oppure vieni schiacciata”.

La Incontrada continua dicendo: “I ritocchi devono essere un aiuto, ci dovrebbero essere dei medici che dicono: «Più di così no»”. L’attrice di Caruso, la voce dell’amore ha scelto di vivere con il suo compagno Rossano Laurini e il loro figlio Isal a Follonica, in Toscana, anche per prendere le distanze da un certo tipo di mondanità sfavillante ed effimera. Eppure, nonostante questa scelta, Vanessa continua ad essere una delle attrici di fiction e teatro più richieste.

© Riproduzione Riservata

Commenti