Entro il termine stabilito consegnati quarantasette simboli dei partiti in competizione per il 28 ottobre

preparativi per le elezioni regionali

Un altro passo verso le elezioni regionali del 28 ottobre. Sono 47 i simboli delle altrettante liste che i siciliani saranno chiamati a scegliere all’appuntamento con le urne. Alle 16 di oggi, infatti, è scaduto il termine previsto per la consegna dei contrassegni all’assessorato regionale delle Autonomie Locali di Palermo.

I depositanti avranno tempo fino a mercoledì 19 settembre per segnalare quei simboli che risulteranno identici o confondibili, che potranno essere sostituiti entro le 48 ore, cioè entro il 21 settembre. Salvo eventuali irregolarità riscontrate, saranno dunque questi i simboli che appariranno sulla scheda elettorale.

La certezza arriverà comunque il prossimo 22 settembre, quando su proposta di una apposita commissione l’assessorato pubblicherà i contrassegni definitivamente ammessi alla corsa elettorale.

A quel punto sarà possibile presentare ricorso solo presso la segreteria dell’Ufficio regionale centrale presso la Corte d’Appello di Palermo, che si pronuncerà entro le 24 ore successive.

Da domani a martedì alle 19.30 i simboli saranno visionabili negli uffici elettorali di via Trinacria dai rappresentanti dei partiti e dei gruppi politici. Oltre ai simboli già noti, sono presenti anche nuovi simboli nati ad hoc per la chiamata alle urne del prossimo 28 ottobre, come quello del Nuovo Polo per la Sicilia, che vede raggruppati insieme diversi partiti. il prossimo 28 settembre, a un mese esatto dalle elezioni, scade invece il termine di presentazione delle liste.

© Riproduzione Riservata

Commenti