Il portale di video-sharing lancia l’app ufficiale di YouTube per iPhone: aiuterà anche i vecchi filmati. In arrivo una nuova applicazione compatibile con iPad

la nuova applicazione

Google ci regala un’altra novità di assoluto rilievo e ha così lanciato un’applicazione nativa di YouTube per iPhone. Saprete, sicuramente, che in iOS 6 Apple rimuoverà l’app YouTube.

L’applicazione è appena apparsa in App Store per il download gratuito: Il blog di YouTube illustra alcune delle nuove caratteristiche:

Ecco, nel dettaglio, le novità di questa – a dir poco preziosa – app:

•Decine di migliaia di video;
•Nuovo canale YouTube di guida: scorrere il dito dal bordo sinistro dello schermo per rivelare una guida con i vostri canali sottoscritti a YouTube, che vi dà accesso immediato a tutto;
•Trovare velocemente video: ricercare più velocemente i video, anche grazie a nuovi strumenti di ricerca che danno suggerimenti durante la digitazione e vi permettono di ordinarli per canali. Non solo: è possibile sfogliare i video correlati, commenti ed altre informazioni, il tutto mentre si guarda un video;
•Vari modi per condividere video con le persone che ami: condividere video trovati su YouTube su Google+, Facebook o un messaggio di testo in app, così come da Twitter e via e-mail.

L’applicazione non supporta nativamente l’iPad, ma il New York Times riporta che è in preparazione un’ app dedicata esclusivamente al tablet di Apple. Al fine di fornire agli utenti mobili una lista copiosa di video esistenti e di nuovi filmati, l’applicazione supporta la visualizzazione degli annunci con video. In precedenza, questi video non erano disponibili a causa della precedente mancanza di supporto per gli annunci su piattaforma iOS.

Per la prima volta in una esperienza nativa iOS, YouTube mostrerà i pre-roll, aggiunti davanti ai video disponibili per cellulari. Questa è la cattiva notizia. La buona notizia è che con più monetizzazione saranno sicuramente aggiunti più contenuti. Grazie alla funzionalità degli annunci per i cellulari inserita nell’app ufficiale di YouTube, il sito di video sharing sblocca decine di migliaia di video musicali da VEVO e altri filmati che non erano visualizzabili sulla vecchia app.

© Riproduzione Riservata

Commenti