Il nuovo smartphone si potrà prenotare in Usa da venerdì, prezzo base 199 dollari. In Italia arriverà il 28 settembre. Look ultrasottile e uno schermo da 4 pollici

presentato iPhone5

L’attesa è finita. Apple ha presentato mercoledì sera l’iPhone 5: ultrasottile, più alto e con un display Retina da 4 pollici.

Il nuovo smartphone, disponibile in bianco o nero, si potrà prenotare in America dal 14 settembre e sarà consegnato a partire dal 21 settembre. In Italia, invece, arriverà il 28 settembre.

“E’ un gioiello”, ha detto Phil Schiller, vicepresidente di Apple per il product marketing, presentandolo al Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco. E ha aggiunto: “E’ il prodotto migliore che abbiamo mai fatto”. Schiller ha confermato che il nuovo dispositivo supporta la connessione 4G Lte e, per quanto riguarda la batteria, vero punto debole dell’iPhone, ha promesso otto ore di autonomia in chiamata 3G e dieci ore in navigazione Wi-Fi.

L’iPhone 5 avrà un prezzo base di 199 dollari, se accompagnato dall’abbonamento, per la versione da 16 Gb. Il modello da 32 Gb costerà 299 dollari, mentre per quello da 64 Gb si spenderanno 399 dollari. Prezzi ribassati per le precedenti versioni: l’iPhone 4S da 16 Gb costerà 99 dollari, sempre con abbonamento, e l’iPhone 4 sarà gratuito.

L’iPhone 5, spesso 7,6 millimetri e pesante 112 grammi (rispettivamente il 18 per cento e il 20 per cento meno rispetto all’iPhone 4S), è interamente in vetro e alluminio e utilizza una nuova applicazione di mappe disegnata da Apple, con navigatore Gps, che sostituisce Google Maps. Con il nuovo dispositivo si può anche pagare il caffé da Starbucks, grazie al portafoglio virtuale Passbook, con cui pagare in negozi e ristoranti senza bisogno di carte di credito o contanti.

Apple ha potenziato inoltre il comando vocale Siri, funzione introdotta con il modello precedente. Il nuovo sistema permette di scrivere su Facebook e Twitter semplicemente parlando al dispositivo, senza bisogno di utilizzare le dita. Non solo. Con Siri è possibile ora svolgere molte più attività come, per esempio, prenotare al ristorante.

La nuova fotocamera non è stata rivoluzionata: il sensore è da 8 megapixel, sono presenti lenti a 5 elementi e apertura f/2.4. Apple ha introdotto una modalità che permette di scattare le foto con bassa luminosità, un filtro che riduce il rumore ed uno che migliora i colori. Infine è stata introdotta anche la funzione Panorama. I video vengono registrati a 1080p mentre la fotocamera frontale ora supporta i 720p, per videochiamate in HD con Facetime.

Nel nuovo iPhone 5 tuttavia mancano il chip NFC, presente in molti dispositivi Android e nel Nokia Lumia 920, così come la ricarica wireless che è proprio una delle caratteristiche di forza del nuovo device finlandese.

iPhone 5 supporta le connettività GPRS, EDGE, EV-DO, HSPA, HSPA+ (21 Mbps), DC-HSDPA (42 Mpbs) e LTE (100 Mbps), il modulo WiFi 802.11a/b/g/n è dual band (2,4 e 5 GHz). Il processore è il nuovo A6 dual-core, che promette velocità doppia rispetto al precedente A5. Secondo quanto dichiarato da Apple l’autonomia è di 8 ore in conversazione 3G e 4G, 10 ore in navigazione WiFi e 225 ore in stand-by.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=k1HvkhLwpdA[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti