Per lanciare il nuovo show su La7, il comico prende di mira il tecnico ma il popolo bianconero è una furia

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=TKLbeTb6e1Q[/youtube]

Il nuovo tormentone di Maurizio Crozza potrebbe essere la parodia del tecnico della Juventus Antonio Conte. Nello spot che annuncia il nuovo programma prossimamente in onda su La7, il comico genovese imita Conte furioso in conferenza stampa dopo la condanna in appello.

“E’ agghiacciante, è una cosa assurda”, ripete ossessivamente un capellutissimo Crozza, agghindato come il tecnico in occasione della conferenza stampa del 23 agosto scorso, in cui si è scagliato contro la giustizia sportiva.

Crozza ripropone i tic e il linguaggio arruffone dell’allenatore, storpiando qualche termine con un marcato accento salentino.

Crozza, nei panni di Conte, prende pezzi della conferenza stampa-sfuriata per lanciare il suo show che sbarcherà in televisione dal prossimo 19 ottobre.

Sul web i tifosi della Juventus sono in rivolta e lo definiscono penoso, stucchevole, un déjà vu mal riuscito e peraltro proposto da Radio Ticino Pavia. In realtà lo sport in tv ha sempre il suo seguito, ed è quello che spera Crozza, non sempre premiato in termini di audience per le sue performance.

Lo spunto è in linea con le imitazioni dei personaggi della scorsa stagione: Vasco, Montezemolo e Merkel, proposti a Italialand.

L’imitazione è certamente esilarante e pungente e quel che non è andato giù, probabilmente, ai tifosi della “Vecchia Signora” è che venga data una versione dei fatti nella quale si evidenzia il modo di esprimersi colorito del tecnico juventino. E a far infuriare i sostenitori della Juve è stato anche il gesto del parrucchino.

Ma l’attore genovese ha già fatto sapere che non tornerà sui suoi passi e andrà regolarmente avanti con la sua imitazione, come ha già anticipato al pubblico. E d’altronde in molti hanno accolto con il sorriso la parodia.

© Riproduzione Riservata

Commenti