A un anno di distanza dallo stop per la malattia, il Blasco si è esibito in Puglia. In visibilio oltre 3mila fan

Vasco Rossi

La grande attesa è finita. L’ora del ritorno sul palcoscenico è scoccata dopo un anno per il re del rock italiano. Con un mini-concerto di 45 minuti nella discoteca Cromie di Castellaneta Marina, Vasco Rossi la notte scorsa ha ammaliato tremila persone, fans e non, giunte da tutta Italia, trasmettendo come al solito emozioni forti. Da “Vita spericolata” ad “Albachiara” è stato un crescendo finito in apoteosi.

La serata era iniziata alle 20.30 con l’appuntamento per 250 persone del Vasco fan club e le band che hanno cominciato ad intonare le sue canzoni. Alle 23 sono stati aperti i cancelli alle migliaia di persone in attesa da ore che sono corse alla conquista del posto più vicino al palco.

A mezzanotte sono iniziate le danze con i pezzi “remixati” di Vasco e un’ora dopo lui è comparso sul palco, giubbotto in pelle e jeans, accompagnato da un’autentica ovazione. Vasco ha cantato dieci canzoni, le prime tre solo con la sua chitarra. Il pubblico ha cantato e ballato con lui, poi la sorpresa: sulle note di “Sally” è comparso sul palco Max Solieri, che lo ha accompagnato per il resto del mini-concerto, mentre nell’arena scorrevano le immagini dei momenti più significativi della carriera di Vasco.

Una decina i dee-jay che hanno contribuito alla realizzazione di questa serata-tributo al re del rock nostrano, curata da Stefano Salvati, regista amico, e prodotta dalla Greenblu e Raffaella Tommasi per la Daimon Film, con la partecipazione di Laura Mars. Dopo il mini-concerto, Vasco non ha lasciato la Puglia, che ha ormai eletto come seconda casa trascorrendovi un lungo periodo di vacanze. A Castellaneta Marina, del resto, aveva prenotato da tempo due suite, facendole arredare secondo i suoi gusti. «Farò certamente un concerto per giugno 2013» aveva scritto di recente sulla sua pagina online. Vasco è uno di parola…

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xtfail_vasco-e-tornato-in-puglia-per-3000-fan_news[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti