Amici, tenori e star del pop: tanti ospiti e musica per il gala “Luciano’s Friends” al Teatro comunale di Modena

Luciano Pavarotti

Andrea Bocelli, Jovanotti, Elisa, Zucchero, Ennio Morricone hanno impreziosito il gala “Luciano’s Friends”, organizzato a cinque anni dalla morte di Luciano Pavarotti a Modena, dalla moglie Nicoletta Mantovani.

La serata, condotta da Fabio Fazio – come raccontato da News Mediaset -, ha visto anche Giancarlo Giannini, giunto a sorpresa per leggere “Vincerò”, lettera immaginaria del tenore ai giovani. Assente la soprano Montserrat Caballé perché è caduta prima di raggiungere Modena.
Bocelli è stato impegnato in un quartetto pucciniano con le due soprano Pervin Chakar e Simona Todaro, e con il baritono Andrea Zaupa. Bocelli ha fatto anche sapere che ha appena “preso il diploma di musica” con 30, il massimo dei voti.

La prima parte del gala, più operistica, è stata chiusa da Morricone, 84 anni, sul podio dell’Orchestra Filarmonica Italiana per dirigere il tema di “Deborah” dal film “C’era una volta in America”. “Luciano avrebbe voluto cantarlo, ma non ha fatto in tempo”, ha raccontato. La seconda sezione invece ha portato le note pop e rock, aperta da Zucchero con il suo “Miserere”, voluto in duetto con la voce in video di big Luciano, rieditando la versione del “Pavarotti and Friends”.

C’era anche Elisa, che Luciano apprezzava per la sua internazionalità, arrivata tra i Friends nel 2002. E il chitarrista Jeff Beck, che aveva accompagnato Pavarotti nell’interpretazione del “Caruso” di Lucio Dalla e che qui ne ha portato una versione del tutto strumentale, per un doppio omaggio. E c’era Jovanotti, che per Pavarotti, allegro e positivo, incarnava proprio “il lato bello della vita”.

Per l’occasione Lorenzo ha indossato il frac, con tanto di farfallino, bianco: “A Natale mi mandava sempre il panettone – ha raccontato – e quando arrivava, in casa, con i miei genitori, era come se arrivasse Babbo Natale”. L’artista ha cantato “Le tasche piene di sassi” e “Baciami ancora”.

“Sono passati cinque anni e sembra ieri… – ha detto Nicoletta Mantovani, vedova di Luciano Pavarotti -. Siamo qua per guardare avanti, Luciano ha sempre guardato lontano anche quando ha voluto mescolare tanti generi musicali, in un mix che oggi si chiama crossover, chiamando tanti amici a cantare con lui per il Pavarotti and Friends, che oggi compirebbe vent’anni”.

Noi vogliamo ricordarlo ripensando a quei meravigliosi duetti con Zucchero….

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=6bt9RTMDvX4[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti