Una ricerca ha dimostrato che avere molti amici, ma specie fuori dai social network, ci fa bene alla salute

l’amicizia ci fa vivere di più

L’ultimo imperativo dal fronte del benessere è “be social”, ovvero “fatti degli amici”. Nella vita reale, però, e non solo sul web.

L’avvertimento arriva dai medici inglesi incaricati dal Centro Nazionale di Ricerca dello Sviluppo del Bambino di analizzare l’incidenza dei rapporti con gli altri per il benessere psico-fisico delle persone adulte.

Nello specifico, negli over 40. Il risultato, ora pubblicato sulla rivista di settore Journal of Epidemiology and Community Health, non rivela niente di nuovo rispetto a quello che il buon senso lascia intuire: chi gode di una più ampia sfera di amici da frequentare e del sostegno dei propri parenti e familiari, vive meglio. Vale a dire che ha una salute fisica migliore e anche un umore più allegro.

Lo studio ha però il pregio di dimostrare scientificamente il valore de l’importanza dell’amicizia. Per giungere a questa conclusione, gli scienziati hanno ‘testato’ oltre 6.500 inglesi. Requisito fondamentale: essere nati nel 1958. Gli stessi individui erano stati intervistati dieci anni prima, a 42 anni d’età, poi a 45 anni e infine a 50 anni.

L’idea dello studio è quella di monitorare, nell’arco di dieci anni, la parabola della salute psico-fisica degli individui in rapporto alle loro situazioni personali, in particolare al numero di amici frequentati abitualmente e alla cerchia familiare di riferimento. Dai 45 anni in poi, uno ogni sette partecipanti ha dichiarato di non avere molti contatti con i familiari e uno su dieci ha dichiarato di non avere affatto amici. Solo 4 uomini su 10 hanno sostenuto di poter contare su più di 6 amici, mentre le donne paiono più socievoli e brave a tessere reti di amicizia solide.

Fondamentale, dopo i 50 anni, il rapporto col il partner, che permette di ampliare la rete di conoscenza e i contatti sociali.

Infine, una curiosità che la dice lunga sulle tante differenze tra il mondo di Marte e quello di Venere: con l’avanzare dell’età gli uomini tendono a chiudersi e affermano di trarre maggior piacere dai legami familiari mentre le donne sono decisamente più appagate se sanno di poter contare su una rete di amiche sicure e fidate.

© Riproduzione Riservata

Commenti