La tragedia di Francesca e Giuseppe ancora avvolta dal mistero: li hanno trovati in mare sotto la scogliera ma cosa è successo? Indagine tra inquietanti interrogativi 

Francesca Inghilleri e Giuseppe Mignano

Una fine orrenda e un tragico destino che non ha ancora un perchè e un’esatta dinamica dei fatti.

Si fa sempre più fitto ed intricato il giallo sulla morte di Giuseppe Mignano e Francesca Inghilleri. I due giovani di 26 e 21 anni che sono stati ritrovati morti nel mare sotto la scogliera di Terrasini, nel Palermitano.

Domani sarà effettuata l’autopsia sui corpi come disposto dal pubblico ministero Rita Fulantelli. Intanto i carabinieri stanno interrogando amici e parenti delle giovani vittime per cercare elementi utili a chiarire il quadro della vicenda. Si indaga in tutte le direzioni e non si trascura nessuna ipotesi: dall’incidente all’omicidio, anche quella dell’omicidio-suicidio non è una pista esclusa.

Francesca viveva a Partinico, diploma di estetista in tasca e da alcune settimane lavorava come cameriera proprio nel bar pizzeria gestito a Trappeto dalla famiglia di Giuseppe, che invece abitava a Borgetto. Si frequentavano da poco tempo pochi tra i loro amici e parenti erano a conoscenza della loro relazione. Tra gli amici di Facebook del ragazzo Francesca non c’era. Forse non volevano che si sapesse in giro che si frequentavano. La ragazza, inoltre, era madre di una bambina di tre anni avuta durante un precedente rapporto finito definitivamente, dopo diversi tentativi di riconciliazione, alcuni mesi fa.

Sgomento, intanto nei due paesi delle vittime. “Due giovani vite spezzate, due famiglie colpite da una terribile tragedia, due comunità, quelle di Partinico e Borgetto affrante da un dolore che unisce entrambe le cittadinanze”. Queste le parole contenute nella nota del sindaco di Partinico Salvo Lo Biundo, della giunta comunale e del presidente del Consiglio, Gioacchino Albiolo, in una nota congiunta in cui esprimono il cordoglio dell’intera cittadinanza per la scomparsa dei due ragazzi.

A Borgetto, il sindaco ha annullato i festeggiamenti in onore della Madonna di Loreto previsti per domani e dopodomani e ha annunciato che proclamerà il lutto cittadino non appena il corpo di Giuseppe Migano sarà restituito alla famiglia dopo l’esame autoptico.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=9l41eFWpQBg[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti