Armero illude i friulani, poi pareggia Micael e si va ai rigori: ma è decisivo un cucchiaio fallito da Maicosuel. Guidolin: “vado a casa a riflettere, non sono all’altezza”

Francesco Guidolin

Neanche stavolta l’Udinese centra l’obiettivo Champions League: la maledizione continua. L’emozione e la tensione erano palpabili allo stadio Friuli per la sfida di ritorno contro i modesti portoghesi dello Sporting Braga.

Nel corso della consueta conferenza stampa pre partita, il tecnico Francesco Guidolin aveva esternato la voglia di proseguire il sogno europeo: “È la partita più importante della mia vita e sarà anche la mia ultima Champions League”. La voglia di passare il turno era enorme. Ma lo Sporting Braga, avversario tutt’altro che malleabile, dopo l’1-1 in terra lusitanaha estromesso l’Udinese dalla fase a gironi della Champions League.

L’Udinese aveva chiuso i primi 45′ del ritorno di Champions League al Friuli in vantaggio, in virtù della rete di Armero su preciso assist di Basta. Se il risultato fosse rimasto così, in virtù dell’1-1 conqustato in Portogallo, i bianconeri avrebbero ottenuto direttamente l’accesso alla fase a gironi di Champions League.

Ma il pareggio dei portoghesi è arrivato al 72′, con Ruben Micael che realizza su assist di Mossoro. E si va ai supplementari, dove però la situazione non cambia. Servono i rigori per decidere il vincitore; e pesa come un macigno l’errore di Maicosuel.

“Sono molto amareggiato – ha commentato Guidolin -, ringrazio i miei giocatori perché hanno profuso ogni goccia di sudore, quello che potevano dare l’hanno dato. Mi dispiace immensamente per loro, per me, per la nostra gente, evidentemente non sono in grado di guidare una squadra in Champions League perché ci sono arrivato troppe volte vicino e, dopo non averla mai presa, bisogna che uno si renda anche conto che forse non è capace di raggiungerla”.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xt4i63_udinese-1-1-sp-braga-pen-4-5-28-08-2012-champions-league_sport?search_algo=1[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti