Il bambino, di origine tunisina ma nato a Paternò, era con la famiglia alla spiaggia libera. Sarebbe sfuggito ai parenti per fare il bagno. Ha trovato la morte in acqua

la Playa di Catania

Un bambino di 8 anni è annegato mentre faceva il bagno ieri nel mare della zona Playa di Catania. Secondo una prima ricostruzione il piccolo, di origine tunisina ma nato a Paternò, si era recato con la famiglia nella spiaggia libera numero 2 e dopo avere pranzato sarebbe sfuggito all’attenzione dei familiari e fatto il bagno.

Probabilmente un malore, assieme alla scarsa dimestichezza nel nuoto, ne ha causato la morte per annegamento. Il corpo è stato trovato e portato a riva nel lido dei carabinieri.

Il bambino è stato portato in autoambulanza nel reparto rianimazione dell’ospedale Vittorio Emanuele, ma è morto alle 15.30. La Procura ha disposto la restituzione della salma ai genitori.

© Riproduzione Riservata

Commenti