Un uomo di 41 anni accoltella la sua ex convivente di 24 anni, il figlio di 4 anni. Poi colpisce il compagno di lei

l’arrivo dell’ambulanza in ospedale

Una lite furibonda si è scatenata oggi pomeriggio intorno alla 15 a Genova, in una zona della città chiamata Bavari, fra un uomo di origine marocchina di 41 anni e la sua ex convivente, una ragazza italiana di 24 anni.

L’uomo era geloso del fatto che la donna si fosse trovata un altro compagno e la sua rabbia si è tramutata in violenza al punto che il 41enne ha accoltellato la donna, il compagno di lei e pare, secondo le ricostruzioni dei carabinieri, accidentalmente, anche il figlio di quattro anni e mezzo, avuto dalla loro relazione.

La donna, che è incinta, è rimasta ferita in modo grave e ora si trova in prognosi riservata. Il compagno della 24enne è rimasto ferito a un braccio ma le sue condizioni non sono gravi e il bambino, portato all’ospedale Gaslini, è rimasto ferito in modo lieve. I carabinieri riferiscono che l’uomo, muratore residente in provincia di Novara, ora si trova in stato di fermo con l’accusa di tentato omicidio aggravato.

© Riproduzione Riservata

Commenti