Taormina, secondo atto del gemellaggio tra la Perla e la località della Florida. Delegazione americana in arrivo il 29 agosto in Sicilia. Numerose le iniziative previste

Sunny Isles Beach

Dopo la trasferta effettuata lo scorso Aprile da una delegazione taorminese a Sunny Isles Beach, sono adesso in arrivo nella Perla dello Jonio i delegati della ricca località americana.

Nell’ambito di un apposito gemellaggio, i rappresentanti della facoltosa città sita in Florida arriveranno a Taormina nel primo pomeriggio di mercoledì 29 agosto da Miami accolti a Fontanarossa dal sindaco Mauro Passalacqua e dall’esperto per i Grandi Eventi del Comune Dino Papale, ideatore del gemellaggio, e si tratteranno quattro giorni nella località jonica.

Gli 8 delegati alloggeranno in 2 famosi alberghi 5 stelle e saranno ospiti di alcuni fra i più lussuosi alberghi e ristoranti del centro e di Mazzarò ove potranno apprezzare l’accoglienza e l’enogastronomia siciliana.

Parteciperanno ad una escursione a mare su un lussuoso yacht e potranno ammirare scogli ed insenature della costa fra cui l’Isolabella sino anche al castello di S. Alessio. Giovedì 30 agosto alle 18 prenderanno parte ad una cerimonia Ufficiale in Consiglio Comunale del Gemellaggio.

La cerimonia sarà organizzata dal presidente del Civico consesso, Eugenio Raneri ed alla quale prenderà parte l’Orchestra a Plettro che suonerà gli inni nazionali dei due paesi. Saranno condotti quindi in escursione all’Etna Nord ed in una nota fattoria agricola.

Sabato 1 settembre,vigilia della partenza,di mattina visiteranno il Teatro Greco, il Parco Giovanni Colonna Duca di Cesarò ed il centro storico quindi nel pomeriggio è prevista una visita al Santuario della Madonna della Rocca ed alle 18.30 a Castelmola. I delegati di Sunny Isles Beach ripartiranno all’alba di domenica per Miami. Linea diretta, insomma, per fini promozionali e turistici.

© Riproduzione Riservata

Commenti