Manifestazione per la prevenzione sui pericoli delle sostanze stupefacenti. Un problema che continua a mietere vittime e non risparmia nemmeno Taormina 

la locandina di Taormina Libera

Arriva a Taormina l’ormai diffusissima campagna di prevenzione “La verità sulla droga”.

E’ previsto per il pomeriggio di venerdì 24 agosto, una manifestazione che prevede la distribuzione di diverse migliaia di opuscoli informativi sui pericoli delle droghe.

Nella centralissima piazza Duomo verrà allestito, dalle ore 17 in poi, un punto informativo dove i volontari di Mondo libero dalla droga, promotori dell’iniziativa, distribuiranno gratuitamente gli opuscoli “La verità sulla droga” e altro materiale informativo per la prevenzione.

La manifestazione prevede anche la sfilata, per le vie del centro, di un carretto tipico siciliano previsto dalle 18 alle 21.

Folklore e messaggi di alto valore sociale rappresenteranno il connubio finale che vuole attirare l’attenzione su un tema, quello della droga, che non esita a mietere vittime e che non risparmia nessuna città.

“Il problema droga è planetario” sostenne L. Ron Hubbard in un articolo, ” sguazza nel sangue e nella sofferenza umana”.

E’ prevista, insomma, una manifestazione – aggiungiamo noi con una riflessione a margine – degna di attenzione ed opportuna, e nello specifico avrà luogo stavolta in una bellissima località come Taormina dove, in verità, troppo spesso spesso si vuol far credere che il problema della droga sia solo un aspetto alquanto marginale per pochi sbandati.

Invece il fenomeno droga – sia la dipendenza che lo spaccio – dalle parti di Taormina esiste eccome. E coinvolge molte persone, compresi anche soggetti all’apparenza insospettabili.  

Il titolo di questa manifestazione – “La verità sulla droga” – è più di un semplice slogan.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti