Una spesa a dir poco esorbitante per il simbolo dei giochi di Londra: quanto costa il logo di una società? Ecco la lista dei concept più costosi e più economici, stilata dagli esperti del magazine inglese “Huh”

il logo delle Olimpiadi

Vi ricordate il logo delle Olimpiadi di Londra 2012? Presente sui cartelloni e schermi televisivi di tutto il mondo, ha rappresentato i giochi olimpici, ma vi siete chiesti quanto è costato il simbolo portante di questa rappresentazione sportiva?

Il magazine inglese HUH si è posto questa domanda e ha passato in rassegna i loghi commerciali più famosi, stilando una lista di quelli più costosi e di quelli che, in realtà, non sono costati quasi nulla.

Naturalmente, il valore di un logo è una cosa notoriamente difficile da determinare. Il fatto stesso che un disegno semplice funzioni molto meglio di qualsiasi complicata idea, indica che i metodi tradizionali per stimare il costo di un logo, come il tempo e l’esperienza, spesso vengono gettati fuori dalla finestra.

In quanto tale, alcuni dei loghi più famosi sono stati commissionati per pochi soldi, mentre sono state elargite somme astronomiche per i disegni per i quali si è lavorato, ad esempio, poche ore (non che sia necessariamente una cosa negativa). Ecco una lista di loghi che coprono una gamma di prezzo di $ 0 a $ 211 milioni di dollari.

© Riproduzione Riservata

Commenti