Al nuovo format domenicale di Canale 5 lavorerà tutta la squadra di Matrix che lascerà la seconda serata all’approfondimento del Tg5. Ecco le novità

Alessio Vinci

Arrivano ulteriori conferme su quella che sarà un’autentica “rivoluzione d’autunno” in casa Mediaset.

Cambia anche la domenica di Canale 5: alla guida del contenitore pomeridiano, tutto in diretta, arriva Alessio Vinci. Basta infotainment e spazio all’attualità: obiettivo, informare il pubblico ed evidentemente lanciare la sfida all’Arena di Massimo Giletti e alla Domenica in di Lorella Cuccarini che presidiano il pomeriggio di Rai1.

Al nuovo format lavorerà tutta la squadra di Matrix che resterà a riposo, lasciando probabilmente i due spazi di seconda serata a una night line di approfondimento affidata al Tg5.

Su Italia 1, intanto, per motivi di budget, come anticipato nelle scorse ore, slitta la partenza delle Iene. E non si escludono altre manovre prima dell’avvio della stagione autunnale. Nella domenica tutta nuova, basata su prodotti identitari ed esclusivi, come spiega il direttore di Canale 5 Massimo Donelli, in linea con gli interessi del pubblico ma anche con i confini di budget disegnati nel corso della generale revisione dei costi, spazio al grande cinema italiano in prime time; al preserale Avanti un altro con Paolo Bonolis e a Striscia la notizia, in edizione speciale per i 25 anni, con Ezio Greggio e Michelle Hunziker (entrambi in onda quindi sette giorni su sette); all’arrivo di Melaverde a fare da traino al Tg5 delle 13, seguito da Super-Meteo, un nuovo programma sul tempo realizzato in collaborazione con Meteo.it.

Non solo domenica. Nel resto della settimana, partenza anticipata al 3 settembre per Mattino 5 e Pomeriggio 5. «Inizio il mio amatissimo Pomeriggio 5 una settimana prima: il 3 settembre!!! Meno vacanza ma prima con voi!!!!!», ha annunciato Barbara D’Urso su Twitter. Per il resto, il nuovo palinsesto di Canale 5 dovrebbe andare a regime dalla seconda settimana di settembre: il lunedì Squadra antimafia 4, (dal 10 settembre); il martedì L’onore e il rispetto 3 (dall’11), poi il nuovo Dallas; il mercoledì Ris; il giovedì Lo show dei record; il venerdì I Cesaroni 5; il sabato C’è posta per te. L’evento della stagione resta lo show live di Adriano Celentano dall’Arena di Verona, l’8 e il 9 ottobre. Dovrebbe slittare, invece, a ottobre-novembre l’appuntamento con Extreme Makeover Home Edition, con Alessia Marcuzzi team leader del gruppo di lavoro che ristruttura le case di famiglie meritevoli, nell’edizione italiana del format Endemol.

Su Italia 1 si conferma, dunque, la partenza posticipata per Le Iene. «Cari amici, il nostro editore ci ha comunicato che la prossima edizione del nostro programma andrà in onda a dicembre», si legge oggi sulla pagina Facebook del programma. «Saremmo dovuti ripartire la prima settimana di ottobre, ma la ripresa nel nostro paese ancora stenta e questo costringe tutti i network a rivedere i loro progetti. Poco male, avremo più tempo per prepararci». In via di definizione anche il cast: accanto a Ilary Blasi dovrebbe tornare Alessandro Gassman, cercasi ancora il terzo conduttore, mentre Enrico Brignano rivela di essere stato invece contattato per Zelig.

La proposta, dice l’attore, è allettante e ci sto pensando, ma sostituire Bisio non è una passeggiata ed è di grande responsabilità. Al posto delle Iene la domenica su Italia 1 andrà in onda Archimede con Niccolò Torielli; il lunedì serata dedicata alla comicità con Colorado (con Belen Rodriguez e Paolo Ruffini) e Zelig Off (con la nuova coppia Katia Follesa-Davide Pagnate); il martedì serial cult con CSI Miami; mercoledì e giovedì grande calcio con Champions Leadue ed Europa League; il venerdì grandi film e il sabato pellicole per tutta la famiglia.

© Riproduzione Riservata

Commenti