Lo sceicco Al Khelaifi si assicura anche il talento del San Paolo per una cifra folle. Inter costretta alla resa

Lucas Moura

Pazzesco e ingordo Psg. Lo sceicco Nasser Al Khelaifi colpisce ancora. I francesi hanno preso anche Lucas. Il giocatore brasiliano sarebbe stato pagato 45 milioni di euro. Lo stesso dovrebbe finire la stagione al San Paolo per poi passare alla corte di Leonardo già a gennaio.

Vince ancora il Paris Saint-Germain e non può far altro che arrendersi l’Inter. Da tempo Moratti pensava ad un’offerta e aveva anche inviato Branca in Brasile qualche giorno fa. Poi, l’irruzione del Psg e nella notte italiana l’affare è stato chiuso. Le prime conferme sono arrivate anche a Sky, era proprio il Psg e non il Manchester United l’avversaria più pericolosa per il brasiliano.

Anche con Lucas, il Psg ha messo sul piatto cifre irraggiungibili e irrinunciabili: per il San Paolo, e per Lucas. Un’operazione da circa 45 milioni di euro. Si ripete il copione che ha portato a Parigi i vari Ibrahimovic, Thiago Silva, Lavezzi e Verratti.

Decisivo su Lucas il lavoro di Leonardo, per l’amicizia con il presidente Juvencio e con l’agente Ribeiro. Lo stesso proprio di Leo, da giocatore. Lucas arriverà a Parigi da gennaio, anche per una questione di posti da extracomunitario. L’Inter ha valutato e non ha potuto chiudere a quelle cifre iperboliche. Il Paris Saint-Germain non ha perso tempo. E ha vinto ancora a mani basse. Vergognosamente in barba al fair play finanziario e a chi nel mondo muore di fame.

© Riproduzione Riservata

Commenti