I rossoneri volevano Totò al posto di Ibrahimovic ma l’attaccante dell’Udinese svela: “ho rifiutato la proposta”

Totò Di Natale

Il Milan voleva Totò Di Natale al posto di Zlatan Ibrahimovic. Dal ritiro dell’Udinese è stato proprio il bomber napoletano a svelare il clamoroso retroscena di mercato, riportato anche dal sito ufficiale del club friulano:

“E’ vero. Quest’estate il Milan mi ha cercato. Da Udine, però, non mi muovo nemmeno se viene a bussare il Real Madrid. Voglio finire la carriera qui e fare ancora tanti gol”.

Resta da capire quando, in definitiva, i rossoneri hanno pensato all’attaccante dei friulani, se davvero dopo la cessione di Ibrahimovic o magari già prima dell’operazione con il Psg.

Di certo Di Natale, campione che si appresta a raggiungere i 35 anni il prossimo ottobre, mal si sposerebbe con il presunto progetto giovani di cui tanto si parla nella galassia Milan. Un progetto, per altro, sbandierato oggi pure dal presidente Silvio Berlusconi.

© Riproduzione Riservata

Commenti