Bufera su Juan Carlos. Incidente in Botswana: l’ente ambientalista non gli perdona le polemiche del safari

Juan Carlos

Il Wwf, una delle principali organizzazioni ambientaliste, ha abrogato con 226 voti a favore 13 contrari l’articolo 6 del suo statuto, ovvero quello che concede la presidenza onoraria dell’ong a re Juan Carlos di Spagna.

Come riporta il quotidiano spagnolo El Pais, Juan Carlos è finito nell’occhio del ciclone dopo l’incidente occorsogli durante un safari nel Botswana, nell’aprile scorso: un viaggio di certo non protocollare per il quale – in tempi di grave crisi finanziaria – il monarca era stato costretto a chiedere pubblicamente scusa.

Con il voto sancito da un’assemblea dei soci straordinaria scompare in tal modo la figura del Presidente onorario; da notare che Juan Carlos fu tra i fondatori del ramo spagnolo del Wwf, di cui fu presidente effettivo dal 1968 fino alla salita al trono, nel 1975.

© Riproduzione Riservata

Commenti