Marianna Scarci condannata ad un anno e 10 mesi di reclusione: colpevole di intestazione fittizia di beni

Marianna Scarci

Era una stella di un reality show, adesso è stata condannata a un anno e 10 mesi dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Lecce. Parliamo di Marianna Scarci, ex ballerina della trasmissione “Amici”.

La Scarci era accusata di intestazione fittizia di beni nell’ambito del processo con rito abbreviato in cui erano imputati anche suo zio, presunto boss del quartiere Salinella di Taranto Franco Scarci, condannato a 12 anni di reclusione, e il padre Andrea, condannato a 8 anni e 8 mesi.

L’operazione che aveva portato in carcere questi ultimi è stata denominata “Octopus”.

L’accusa nei confronti degli imputati principali era di associazione mafiosa finalizzata alle estorsioni, all’usura e allo spaccio di droga. Franco Scarci è stato assolto dall’accusa di estorsione nei confronti dell’ex proprietario del Taranto calcio Enzo D’Addario.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=-QbFOiLFq4A[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti