Il bosniaco del Manchester City potrebbe diventare il sostituto di Ibrahimovic. Ma servono almeno 25 mln

Edin Dzeko

Il Milan ha sondato la pista Edin Dzeko, attaccante del Manchester City. Il nome del bosniaco circola da qualche giorno come possibile erede di Zlatan Ibrahimovic in maglia rossonera. Lo ha riferito Sky Sport 24.

Con lo svedese ormai a un passo dal Psg, il Milan si sta muovendo concretamente per trovargli un degno sostituto.

Galliani avrebbe già contattato l’agente di Dzeko, atteso nelle prossime ore in Italia.

Non sarà facile accontentare però le pretese del City, che un mese fa ha rifiutato un’offerta da 20 milioni più 5 di bonus da parte del Bayern Monaco. Probabile che il Milan debba alzare l’asticella di almeno altri cinque milioni.

Che farà Galliani? Restano calde anche le piste che portano a Carlos Tevez, sempre del City, e Leandro Damiao, sul quale però oggi il presidente dell’Internacional avrebbe posto il veto. Difficile invece l’arrivo di Destro, dopo l’accordo tra Roma e Genoa annunciato da Preziosi.

© Riproduzione Riservata

Commenti