Massimo impegno nella corsa elettorale e sul fronte sentimentale. Berlusconi guarda al 2013 e prova a ricucire con l’ex moglie. Intanto ha perso quattro kg

Veronica Lario

Dopo giorni, settimane, mesi di indiscrezioni, Silvio Berlusconi ha rotto gli indugi: si ricandida. Lo ha confermato anche Angelino Alfano, ma nel Pdl lo sapevano tutti. Da giorni. Da quando, sette giorni fa, a palazzo Grazioli aveva spiegato ai vertici del partito: “Sono pronto a dare una mano in prima persona in campagna elettorale”.

Ma, si sa, al Cavaliere un ruolo da comprimario sta stretto. Lui, per natura, non può limitarsi a tirare la volata. E, come se non bastasse la ricandidatura, adesso il Cavaliere pensa ad una sfida nella sfida. Riavvicinamento in vista con l’ex moglie Veronica Lario?

Non sono più soltanto indiscrezioni: il Cavaliere ha annullato le vacanze. L’impegno – scrive “Libero” – è massimo. E si è anche messo a dieta: avrebbe già perso quattro chili. L’immagine è importante, bisogna fare di tutto per tirarla a lucido. E anche per smacchiarla dai chili di fango che gli sono stati tirati addosso tra inchieste e processi (uno su tutti: Ruby e il bunga bunga) che sistematicamente si risolvono con un buco nell’acqua. Ed è in questo contesto che Berlusconi sembra stia anche cercando di ricucire il rapporto con l’ex moglie, Veronica Lario.

I due si sono già incontrati alcuni giorni fa a Macherio, nella villa di famiglia. Proprio per festeggiare il rientro a casa di Veronica erano presenti tutti i figli. Per ora, per mutuare un’espressione del gergo giudiziario, le parti restano ancora distanti.

Ma Silvio non demorde: vuole cambiare tutto, e subito, per tornare a vincere. E nell’agenda c’è anche la volontà di riprendersi Veronica Lario.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti