La conduttrice racconta l’incontro con il collega, colpito da ictus e in convalescenza: “comunica con lo sguardo”

Lamberto Sposini e Mara Venier

Conducevano insieme “La vita in diretta”, ma dopo il malore di Lamberto Sposini qualcosa si era incrinato nel rapporto con Mara Venier. La conduttrice, infatti, si era lamentata perché “qualcuno le impediva di andare a trovarlo”.

Adesso, dopo mesi di silenzio, Mara ha rivisto recentemente il giornalista: “E’ intervenuta la sua ex compagna Sabina Donadio, sta meglio ma c’è ancora molta strada da fare Io prego per lui”.

“Nei primi tempi c’era qualcuno – spiega la Venier – che aveva fatto una lista di quelli che potevano andare a vederlo e quelli no. Mi erano arrivate delle voci secondo le quali preferivano che io non mi presentassi, poi è intervenuta Sabina è sono andata a trovarlo due volte, l’ultima la settimana scorsa a casa sua”.

Mara racconta che Sposini “comunica con lo sguardo, quando mi ha vista era felice, tra noi era sempre una festa incontrarci” e parla del rapporto “fantastico” con il giornalista: “Con lui ho un rapporto fisico, è la prima volta che mi capita sul lavoro, il nostro rapporto ha suscitato gelosie, eravamo molto complici ma senza malizia. E’ una persona dalla quale ho imparato tanto”.

© Riproduzione Riservata

Commenti